La beffa delle quote latte

234

Written by:

E fu così che si scoprì la buffonata delle quote latte, ciò che la Lega diceva da tempo.

Cosa sono le quote latte?

Sono una quota “immateriale” assegnata dall’UE ad ogni Stato membro, questa spalmata sui produttori italiani, serviva a evitare una sovrapproduzione e  garantiva un prezzo bloccato, sanzionando chi sforava la quota assegnata.

Già è curioso che sia stata data una quota così bassa all’Italia, forse c’era qualche altro interesse dietro?

queste nuove imposizioni, come ben saprete hanno creato diversi problemi,  manifestazioni, di tutto e di più, iniziano a piovere multe sulle teste degli allevatori, che si vedono pian piano costretti a chiudere le loro attività riducendosi a pagare conti salatissimi.

Alcuni esponenti del Carroccio, decidono di vederci chiaro e quando intuiscono il problema si schierano a fianco degli allevatori. Luca Zaia ha ipotizzato un errore negli algoritmi, una sovrastima di produzione italiana, falsando i dati e mettendo in ginocchio gli imprenditori.

La Lega Nord viene accusata di: tangenti, corruzione, voto di scambio, affermazioni pesanti! Quando sta solo cercando di tutelare allevatori, agricoltori, la gente comune.

Su questa questione iniziano campagne denigratorie fatte da partitelli :

1426285_10202159576326798_1742547401_n                                                   1458566_10202473502622211_803590618_n

Passano gli anni, continuano le indagini, e finalmente si arriva ad oggi, con una rivelazione shock
L’ITALIA NON AVREBBE MAI SPLAFONATO LE QUOTE IMPOSTE

incredibile ma vero! L’algoritmo Agea è stato gonfiato, portando ad 82 anni l’età di produzione delle vacche italiane (alquanto ridicolo)

quindi gli allevatori italiani non hanno sforato questo tetto massimo, ma sono stati vittime di un “piccolo errore”, ora come si fa a restituire 2,4miliardi di €? che figura si fa davanti all’UE?

Dopo anni finalmente si inizia a vedere la verità, sperando che tutto non  venga insabbiato, dai vari magistrati di turno.

Chissà come reagiranno i vari politici che sono stati pronti a sparare sull’onestà della Lega

L’europarlamentare Lorenzo Fontana dichiara: ” Quote latte: adesso viene a galla il “segreto di pulcinella”. Funzionari del ministero dell’Agricoltura hanno sovrastimato del 20% le quote latte italiane. Una negligenza che in tutto questo tempo è costata cara agli allevatori del Nord, che per colpa di Roma hanno pagato a Bruxelles ciò che non avrebbero dovuto. Molti per pagare le multe hanno chiuso le stalle, ridotto la produzione, c’è chi è fallito. La Lega denunciò la cosa a suo tempo. Inascoltata! E adesso chi paga? Chi risarcisce il danno? Faremo battaglia, a fianco degli allevatori!”

Last modified: 22 novembre 2013