Movimento Giovani Padani Modena contro Luxuria al Liceo Muratori

222

Written by:

Modena, comunicato stampa del 15/03/14.

 Non è ancora chiaro se l’assemblea che vede come ospite Vladimir Luxuria verrà svolta o no, ma la nostra speranza è che vengano ascoltati tutti quei genitori con i quali ci complimentiamo per aver avuto il coraggio di opporsi a questa “lezione di transessualità”.

Agli stessi genitori spetterebbero le scuse del preside del Muratori, il quale li ha accusati di “nuocere alla serenità della scuola”.

Se si vuole fare cultura, e questo dovrebbe essere l’obiettivo di una assemblea scolastica, deve essere fatta come si conviene. Deve avere le caratteristiche di un dialogo, un tema trattato da più angolature, senza precludere la presenza di nessuno, a maggior ragione dei genitori, responsabili, in primis, dell’educazione dei figli.

Inoltre ci sono sicuramente argomenti che meriterebbero di essere trattati con più solerzia rispetto alla transessualità, condizione che, secondo l’Istat, riguarda lo 0,1% della popolazione Italiana.

Che sotto all’evento ci sia una notevole influenza politica purtroppo è scontato, e fa tristezza che siano nuovamente gli studenti le cavie di un partito che di democratico ha ben poco.

Ai rappresentanti del consiglio studentesco e al preside dell’istituto chiediamo nuovamente di non ideologizzare la cultura, e nel caso in cui l’assemblea venga confermata, ai genitori degli studenti chiediamo di far astenere i propri figli dalla partecipazione all’evento.

 

Il responsabile provinciale del Movimento Giovani Padani

Giacomo Torricelli

Last modified: 16 marzo 2014