Costituzione Dei Consigli Di Frazione Del Comune Di Carpi (Mo): La Regione Finanzia Un Progetto Bocciato Dal Consiglio Comunale. Qual E’ La Logica?

356

Written by:

Abbiamo appreso che la Regione ha accolto favorevolmente il progetto carpigiano sulla partecipazione politica “FraBENE&BENI”, per un protagonismo responsabile delle frazioni”, che prevede uno stanziamento di 18.500 euro.

Purtroppo l’Ente non giudica ostativa la bocciatura del Consiglio Comunale di Carpi che, nello scorso luglio, aveva rigettato la proposta di creare dei Comitati di frazione, portata in discussione dalle forze politiche di minoranza.

Ancora una volta assistiamo alla solita modalità operativa del centro sinistra, che ignora una ragionevole proposta avanzata dai partiti di opposizione, tra i quali la Lega Nord, per poi serenamente portare avanti la stessa tematica chiedendo incentivi al fondo regionale dedicato.

Facendo un gioco di parole, giudichiamo tutto questo un pessimo esempio di “partecipazione politica”, la stessa che sbandiera il Partito Democratico con il progetto appena approvato dalla Regione.

Ma con quale coerenza il Comune di Carpi può richiedere e accettare un finanziamento regionale quando questo contraddice le sue stesse deliberazioni?

 

Stefano Bargi – Consigliere regionale Lega Nord Emilia e Romagna
Enrico Fieni –    Segretario cittadino Lega Nord Carpi

Last modified: 12 gennaio 2017